Acerra: agguato di camorra, uomo ucciso sotto casa.

Erano da poco passate le ore 13 quando un uomo di 55 anni Pasquale Tortora già noto per precedenti giudiziari, veniva freddato sotto il portone di casa in via Calzolaio. Sul posto sono giunti i Carabinieri della locale stazione e i Carabinieri del nucleo di Castello di Cisterna. Dalle prime ricostruzioni dell’agguato, i killer lo avrebbero sorpreso all’interno del portone di casa, sparandogli contro diversi colpi di arma da fuoco. L’uomo già da diverso tempo aveva chiuso tutti i suoi conti con la giustizia, non avendo alcun processo pendente.

Intanto i Carabinieri indagano sull’accaduto. Vi terremmo aggiornati sugli sviluppi delle indagini.

Foto: Internet

Facebook Comments

Autore dell'articolo: The President

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *