“Insieme ce la faremo” il benvenuto delle sardine ad Acerra

Ci troviamo in questo momento di estrema difficoltà per il nostro paese e la nostra città a salutarvi dicendo INSIEME CE LA FAREMO.
Da anni la nostra città ha visto il suo tessuto sociale lentamente disgregarsi, le difficoltà di questi giorni ci hanno da un lato spinto ad un innato spirito solidaristico, ma anche messo di fronte a nuove difficoltà quotidiane che la cronaca di questi giorni non fa altro che riproporle con tutta la propria tragicità.

Vogliamo in questo momento, a pochi giorni del 75esimo anniversario della liberazione, richiamarci a quella comunità unita che riuscì a liberarsi dalla dittatura più sanguinosa del ‘900.
Vogliamo e dobbiamo ripartire proprio dalla speranza e dal coraggio. Iniziare a cambiare, prima noi stessi poi i metodi, gli schemi per rivoluzionare la nostra città, il mondo intorno a noi.
Oggi ci presentiamo senza nessuna bandiera, nessun insulto, nessuna violenza.

Siamo Inclusivi. Non siamo soli ma parte di relazioni umane.
Il nostro intento é di metterci in rete tenendo ben presente che le persone vengono prima degli account social. Perchè sappiamo di essere persone reali, con facoltà di pensiero e azione.

La piazza è parte del mondo reale ed è lì che vogliamo tornare, proprio per questo sarà quest’ultima la protagonista e non gli organizzatori.
Crediamo nella partecipazione e vogliamo essere il motore che favorisce tutto questo.

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Facebook Comments

Autore dell'articolo: OPappecio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *