La domenica del Marchese: CARMELO ORLANDO

Chi lo ricorda? Io sicuramente, ed altri amici della mia generazione. Poche righe per un nobile cittadino, conosciuto da tutti come: don CARMELO ORLANDO.

Scriverò la Sua storia nel libro che la redazione sta preparando e che uscirà nei prossimi mesi. Don Carmelo, sempre disponibile, cordiale, sorriso a portata di mano. Il Suo forbito linguaggio, la Sua conoscenza e la Sua passione per il calcio ha accompagnato la nostra fanciullezza e giovinezza.

Il Bar a via Trieste e Trento era luogo di incontri di personaggi di cultura di quella comunità Acerrana ormai sul viale del tramonto. Ha cambiato la storia e ha dato esempio di grande umanità e passione per la città. Don Carmelo ha avuto la facoltà di semplificare ed arricchire la vita di chi era al proprio fianco, compreso il sottoscritto.

Classe 1920, trapassa nel celeste divino nell’anno del Signore 2005 all’età di 85 anni. Lo ricordo con affetto ed amore, perché era una persona speciale e saperlo riconoscere è il primo passo per vivere davvero bene il futuro che ci aspetta.

di Vincenzo M. Pulcrano

Facebook Comments

Autore dell'articolo: Vincenzo M. Pulcrano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *