Multa di 300 euro a chi non raccoglie i bisogni dei propri animali

Finalmente da viale della Democrazia arriva un’ordinanza contro i possessori negligenti di animali. È proprio il primo cittadino con un video pubblicato sulla sua pagina Facebook ad annunciare l’ordinanza dello scorso 11 ottobre volta a garantire una città più pulita contro le deiezioni degli animali.

Sono previste sanzioni che vano da 150 a 300 euro per i possessori di animali non muniti di paletta, bustina, acqua e disinfettane. Le uniche eccezioni saranno per i cani guida. Non di rado accade di trovarsi a fare lo slalom sui marciapiedi, oltre che per l’immondizia lasciata da incivili, anche tra i bisogni degli animali.

Adesso la questione si sposta sugli animali abbandonati. Perché se è vero che i proprietari saranno obbligati a tenere un maggior rispetto per la città è altrettanto vero che ci sono molti animali liberi. Come si ci comporterà con questi per far rispettare il decoro urbano?

Mi.Pa.

Facebook Comments

Autore dell'articolo: Michele Paolella

Michele Paolella. Nato a Maddaloni, in provincia di Caserta, il 24 aprile 1994. Ha venticinque anni ed è iscritto a Giurisprudenza alla Parthenope di Napoli dopo aver conseguito la maturità classica all'Alfonso Maria de'Liguori. Attualmente risiede ad Acerra(NA). Da aprile 2018 è Direttore Editoriale de 'O Pappecio - Il PortaVoce degli Acerrani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *