“Nessun supporto ai commercianti con la beffa della tassa di occupazione del suolo” – la consigliera Auriemma all’attacco del sindaco Lettieri

Alla protesta degli operatori del mercato del sabato mattina è arrivato il sostegno della consigliera di opposizione Carmela Auriemma, che con un post sulla sua pagina ufficiale si scaglia contro la negligenza nei controlli che l’ente comunale e il personale predisposto avrebbe dimostrato “mesi di campagna elettorale senza preoccuparsi delle norme di contenimento dal COVID, facendolo circolare e prendere forza” aggiungendo “oggi la drammatica situazione di una città in cui si è perso il tracciamento del virus con più di 1000 positivi e un commercio locale in ginocchio”.

La note dolente messa ancora in evidenza riguarda il rapporto tra maggioranza e opposizione, infatti ricorda “le proposte che abbiamo avanzato come opposizione non sono mai state considerate, nessun aiuto reale è stato dato ai commercianti, nemmeno la cancellazione della tassa di occupazione e su questo abbiamo presentato una interrogazione” continuando “si va avanti a suon di ordinanze togliendo le panchine e chiudendo le strade senza un reale effetto sulla salvaguardia della salute degli acerrani“.

Il post si conclude richiamando le istituzioni locali e i suoi rappresentanti al comune e in regione al proprio dovere, ricordando tra le righe la scomparsa dal territorio dell’eletta acerrana in consiglio regionale Vittoria Lettieri “Dove è la Vittoria tanto sbandierata che doveva occuparsi degli acerrani? Eppure siede silente in regione con De Luca!

Mi.Pa.

Facebook Comments

Autore dell'articolo: Michele Paolella

Michele Paolella. Nato a Maddaloni, in provincia di Caserta, il 24 aprile 1994. Ha ventisei anni ed è iscritto a Giurisprudenza alla Parthenope di Napoli dopo aver conseguito la maturità classica all'Alfonso Maria de'Liguori. Attualmente risiede ad Acerra(NA). Da aprile 2018 è Direttore Editoriale de 'O Pappecio - Il PortaVoce degli Acerrani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *