“Un occasione persa”

Ieri il Consiglio Comunale era chiamato a pronunciarsi, tra le altre cose, sulla delibera di giunta 53 che prevede un aiuto alle attività economiche cittadine. Peccato che tale intenzione si sia rivelata solo sulla carta.

Infatti, il testo approvato all’unanimità, prevede “solo” una riduzione di 6/12 e 3/12 del Canone per l’Occupazione del Suolo e delle Aree Pubbliche (COSAP) fino al 31 ottobre 2020 per le attività non previste dal decreto rilancio.

Un occasione persa dall’amministrazione per fare un atto di coraggio a sostegno degli esercenti acerrani. Da parte nostra, nella proposta che avevamo lanciato ad inizio maggio, gli “8 passi per ripartire”, avevamo promosso l’esonero totale per tutte le attività fino alla fine dell’anno.Il nostro invito a fare di più è sempre aperto; ci vuole coraggio e fiducia negli acerrani per ripartire e ritornare a correre più veloce di prima.

nota stampa 6000 Sardine Acerra

Facebook Comments

Autore dell'articolo: OPappecio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *